Informix si riaffaccia con MetaCube 4.0

Dopo aver riorganizzato la propria offerta, Informix si tuffa di nuovo nelle novità di mercato, annunciando MetaCube 4.0. Il prodotto consente di eseguire interrogazioni e analisi di dati su data warehouse via Web, come se ci si trovasse in un a …

Dopo aver riorganizzato la propria offerta, Informix si tuffa di nuovo
nelle novità di mercato, annunciando MetaCube 4.0. Il prodotto consente di
eseguire interrogazioni e analisi di dati su data warehouse via Web, come
se ci si trovasse in un ambiente locale client-server. Le possibilità di
eseguire query sofisticate e di gestire le risorse del magazzino su più
utenti sono i tratti salienti dell'upgrade. La precedente versione 3.0,
infatti, consentiva di pubblicare pagine Html come risultato di
interrogazioni e analisi, ma il lavoro doveva essere lanciato a livello
locale.
MetaCube Option 4.0 rappresenta l'aggiornamento del motore Olap utilizzato
da Informix nel proprio Dbms mainstream Dynamic Server. Il tool si
posiziona in cima al database e offre agli utenti la possibilità di
eseguire query nella propria lingua, senza bisogno di conoscere Sql.
Vengono offerte anche differenti viste dei dati estratti, per cui un
elemento temporale può essere aggiunto a un gruppo di dati di vendita, per
fare comparazioni su vari periodi. Il prodotto contiene specifiche
componenti Web, a partire dal browser Internet Explorer, che serve come
interfaccia di base per tutte le successive operazioni. L'opzione Parallel
Data Query Priority consente di valutare le interrogazioni al loro arrivo,
misurando la domanda nel contesto del numero di utenti che stacercando di
utilizzare il sistema e, dunque, prevenendo i possibili colli di bottiglia.
MetaCube 4.0 sarà disponibile nella seconda metà di febbraio e costerà
(negli Usa) 37mila dollari per il motore server, 1.295 dollari per un
client completo e 295 dollari per la generica interfaccia utente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here