Infinera, un Pic a 400 Gb/s

L’obiettivo è ridurre il consumo di energia delle reti di trasmissione ottiche

Infinera ha presentato la nuova generazione di circuiti integrati fotonici (Pic), che consentono una capacità di trasmissione ottica di 400 Gigabit al secondo su singola coppia di chip. Il Pic a 400Gb/s permetterà ai sistemi ottici di rete di nuova generazione un risparmio energetico dell'80% rispetto a quelli tradizionali a 40Gb/s basati sui comuni componenti ottici discreti

Il circuito integra più di 300 funzioni ottiche e rappresenterà il cuore dei sistemi di prossima generazione del produttore di infrastrutture per le reti ottiche ad alta velocità. Consentirà di trasmettere dieci canali ottici, ognuno dei quali opererà a 40 Gb/s. I sistemi di nuova generazione dell'azienda californiana saranno concepiti per permettere agli operatori di incrementare la capacità della fibra fino a 6,4 Tb/s nella banda C, e di duplicare ciò che oggi è possibile ottenere con i sistemi Wdm a 40G.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here