Industria delle telecomunicazioni in ripresa, ma solo dal 2002

Un recente studio condotto dalla società di consulenza statunitense Shosteck Group ha evidenziato come, già a partire dall’immediato futuro, si apriranno nuove possibilità per gli operatori del settore che sapranno coglierle

Incoraggiati da una domanda continuativa da
parte dei consumatori, i risultati riportati dall'industria delle
telecomunicazioni - negativi anche per questo terzo trimestre - potrebbero
prendere una nuova piega. Ma solo a partire dai primi mesi del 2002.

Lo
sostiene un recente studio condotto da Shosteck Group, società di consulenza
statunitense che prevede una ripresa nelle vendite delle apparecchiature per le telecomunicazioni pari al 4,5%. Rispetto al 2001 le percentuali dovrebbero dunque raggiungere
quota 11,2%, mentre la crescita prevista per il 2003, rispetto al 2002, dovrebbe
aggirarsi intorno a un +10%.

L'incremento del numero di abbonati
telefonici sia di tipo tradizionale, sia di tipo wireless dovrebbe - sempre
secondo gli analisti di Shosteck Group - incoraggiare gli operatori di rete a
riprendere la costruzione delle proprie reti, nonostante l'eccessiva spesa in
infrastrutture affrontata negli ultimi due anni.

Nello specifico, tra il
1985 e il 2000, le linee telefoniche fisse in tutto il mondo sono praticamente
raddoppiate passando da 407,9 milioni a 983,3 milioni di unità. Nel 2000 gli
utenti nel mondo in possesso di una linea wireless attiva erano 242 milioni, una
cifra che entro la fine di quest'anno dovrebbe aumentare fino a raggiungere
quota 246 milioni. Secondo Shosteck Group, il numero di abbonati wireless
dovrebbe crescere come minimo di 100 milioni di unità ogni anno, almeno fino al
2006.

Ma per assicurarsi un significativo vantaggio competitivo, per
quando si verificherà il ritorno di domanda previsto dagli analisti di mercato,
le società che operano nell'industria delle telecomunicazioni dovranno
rifornirsi per tempo di un numero sufficiente di componenti. Con un occhio
comunque rivolto alle start up del settore che, contrariamente ai vendor di
grandi dimensioni costretti a pianificare il proprio business per tempo,
potrebbero invece essere in grado di fornire apparecchiature e servizi con una
certa snellezza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here