In anteprima il Power4 di Ibm

Ibm ha annunciato che il processore Power4 server-ready, programmato per essere sviluppato in quantità durante la seconda metà del prossimo anno, porterà la tecnologia della casa di Armonk, system-on-a-chip, a un livello dual proce …

Ibm ha annunciato che il processore Power4 server-ready, programmato
per essere sviluppato in quantità durante la seconda metà del
prossimo anno, porterà la tecnologia della casa di Armonk,
system-on-a-chip, a un livello dual processor, integrando due
processori da 1 GHz nello stesso wafer. Come per i processori PowerPc
di Ibm, il Power4 è stato progettato con l'architettura a 0,18 micron
con tecnologia in rame. Secondo i responsabili della casa di Armonk,
il processore Power4 verrà offerto con una velocità di bus più
elevata rispetto quella degli attuali processori Ibm. Inoltre,
diversamente dai processori Intel, inseriti anche da Ibm all'interno
di molti dei propri server, la velocità di bus del Power4 continuerà
a crescere. La differenza tra le due linee di processori sta in una
tecnologia denominata "synchronous wave pipeline interface", che Ibm
utilizza nella progettazione dei propri processori. Big Blue
continuerà a offrire processori Intel Penitum III nelle proprie linee
di server anche dopo che il Power4 avrà iniziato a essere rilasciato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here