Il VoIp secondo Samsung

Due nuovi sistemi di comunicazione VoIp dedicati alle piccole e medie imprese e agli studi professionali. Per un canale di installatori, negozi Telecom e, forse, Gds

Dicembre 2005, Samsung ha rilasciato due sistemi che coniugano i benefici
della telefonia Ip con quelli delle reti senza fili. Alle piccole e medie imprese
la società indirizza OfficeServ 7200, che combina le funzionalità
di un centralino tradizionale (supporta fino a 144 numeri interni) con quelle
di un sistema di telefonia Ip (con la possibilità di connettere fino
a 120 apparati, localmente o remotamente). La soluzione gestisce fino a 40 access
point e permette di instradare le chiamate e le attese con garanzia di Qos.
«Questo - tiene a sottolineare Federico Zucca,
wireline product and planning manager di Samsung - significa che, nel caso
di trasmissioni simultanee di voce e dati, la priorità sarà sempre
a favore delle telefonate»
. OfficeServ 7200 è un gateway per
le comunicazioni VoIp che supporta anche la videoconferenza (sui telefoni Samsung).
È in grado di gestire fino a cinque videoconferenze tradizionali (su
videotelefono) in simultanea, oltre a supportare anche quelle su pc. A breve,
assicura Zucca, saranno incluse anche le tecnologie di messaggistica unificata.
La funzionalità Text-to-speech permetterà, per esempio, ai lavoratori
mobili di "farsi dettare" dal sistema il testo di un fax ricevuto
dal centralino dell'azienda o di ricevere brevi messaggi di testo (Sms) che
riassumono i contenuti di una e-mail. OfficeServ 7200 supporta la connettività
senza fili, attraverso reti Wi-fi, gestendo anche notebook, palmari e i telefoni
Wi-fi proprietari (come il Wip-5000M).

Scambio dati sicuro
OfficeServ SoHo si indirizza, invece, al mercato dei piccoli studi professionali.
Al prezzo di 590 euro, il sistema telefonico integra le funzionalità
di un access point Wi-fi 811g (con 54 Mb di banda disponibile); quelle di un
gateway (con due porte Ethernet 10/100, quindi in grado di gestire fino a due
linee telefoniche); uno switch e un micro centralino Pbx, che supporta fino
a un massimo di otto telefoni Ip collegati. L'integrazione dell'access point
permette di avere, oltre alle due linee telefoniche tradizionali, l'accesso
Internet a banda larga. Inoltre, all'interno dell'azienda è possibile
utilizzare le schede wireless per accedere a Internet da un notebook, oppure
utilizzare i telefoni portatili Wi-fi (sempre di Samsung) per le comunicazioni
voce. La sicurezza è garantita dal firewall integrato, che si posiziona
tra la rete locale e quella pubblica, e dall'utilizzo di protocolli di cifratura
delle comunicazioni Wep (Wireless equivalent protocol) e Wpa (Wi-fi protected
access). OfficeServ 7200 è disponibile attraverso il canale degli installatori,
mentre OfficeServ SoHo è disponibile presso i punti vendita di Telecom
Italia. «Stiamo anche valutando - ha concluso Zucca - l'opportunità
di introdurre l'apparato nella Gds».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here