Il nuovo Alpha Compaq Ds20 sulla rampa di lancio

Come preannunciato, Compaq ha dato il via libera, proprio in questi giorni, a una campagna di marketing con la quale i server Digital Unix prendono il nome di Compaq Tru64 Unix. Durante la prossima settimana vedrà poi la luce il nuovo modello di …

Come preannunciato, Compaq ha dato il via libera, proprio in questi giorni,
a una campagna di marketing con la quale i server Digital Unix prendono il
nome di Compaq Tru64 Unix. Durante la prossima settimana vedrà poi la luce
il nuovo modello di server "entry-level" basato su chip Alpha e del quale
sono ora noti alcuni dettagli tecnici. Il nuovo Ds20, questo il nome di
battesimo, viene definito dal produttore come il più veloce modello
biprocessore sul mercato. La macchina supporta due processori Alpha 21264 a
500 MHz e implementa una particolare architettura che fornirebbe
un'ampiezza di banda pari a 5,2 Gbps tra la Cpu e la memoria grazie a due
bus a 256 bit. Il prezzo di un sistema equipaggiato con 4 Gb di disco fisso
e 128 Mb di memoria (espandibile a 4 Gb) è di circa 19 mila e 900 dollari.
La società è inoltre intenzionata a rilasciare una versione per Linux al
prezzo orientativo di 15 mila dollari. Secondo i responsabili della
società, il nuovo sistema è indicato in particolare modo in ambito datab
ase
server (Oracle) o per applicazioni di data mining come quelle di Sas
Institute. Inoltre, nelle intenzioni del vendor rientra il posizionalento
di Ds20 nel settore delle applicazioni Web. A tal fine, Compaq ha creato
uno speciale bundle nel quale viene fornita, assieme al server, una suite
di prodotti comprendente Netscape Enterprise Server, Apache Web Server e
una serie di applicazioni server per messaging e news. Contemporaneamente,
vengono annunciate riduzioni di listino nell'ordine del 33% sull'intera
gamma dei server Unix. Ma questa non è che un'iniziativa del produttore pe
r
incentivare le vendite. Sul fronte della riorganizzazione interna, infatti,
Compaq ha realizzato una unit apposita dedicata all'I-commerce. La
divisione, denominata Compaq.com Business Division, si prenderà carico di
tutte le transazioni on line con l'obiettivo di espanderne la portata. Il
sito Web del produttore verrà modificato per semplificare le procedure di
acquisto on line e per offrire informazioni di supporto Le vendite via Web
di alcuni prodotti Compaq sono iniziate nel giugno scorso, e attualmente
rappresentano circa l'8-10% del totale delle vendite dirette del
produttore. La stragtegia alla base dell'operazione è svelata dalle parole
di Kenny Kurtzman, vice presidente e general manager del nuovo comparto:
"Non vogliamo semplicemente una transazione per ogni prodotto.
Desideriamo seguire le relazioni con i clienti con un approccio
full-cycle".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here