Il Cio deve essere complice del business nei progetti

E una testimonianza di come le tecnologie Sap utilizzate al meglio possano portare valore all’azienda è venuta da Donatella Paschina, Cio di Ermenegildo Zegna. Nel ricordare che Ermenegildo Zegna è un marchio storico dell’industria tessile italiana (ne …

E una testimonianza di come le tecnologie Sap utilizzate al meglio possano portare valore all'azienda è venuta da Donatella Paschina, Cio di Ermenegildo Zegna.

Nel ricordare che Ermenegildo Zegna è un marchio storico dell'industria tessile italiana (nel 2010 compie 100 anni), apprezzato all'estero dove realizza l'85% del fatturato, Paschina ha sintetizzato le mosse fatte per rendere più proattivo il ruolo dell'Ict in azienda.

«Abbiamo definito un piano triennale per sostenere l'azienda in un percorso di miglioramento - ha detto la Cio - e abbiamo cercato di parlare un linguaggio nuovo per far capire al business come l'informatica può contribuire al raggiungimento degli obiettivi anche in termini qualitativi e quantitativi». Secondo Paschina, infatti, chi opera nell'It deve togliersi il camice bianco, uscire dal suo isolamento e avere il coraggio di cercare la complicità e l'appoggio dei colleghi del business.

«Per esempio - ha proseguito - siamo riusciti a qualificare il costo derivante dal ritardo della produzione dell'informazione: una volta che si è dimostrato che per ottenere una certa informazione ci volevano 45 giorni dopo che è avvenuto l'evento che ha prodotto quel dato e se si considera quante sono le persone coinvolte per produrlo, siamo riusciti a ottenere un corrispettivo in costi. Quindi ci siamo impegnati ad accorciare, con l'aiuto delle nuove tecnologie, i tempi in cui un'informazione è disponibile, il che vuol dire avere più qualità e risparmi. Ma è altresì importante condividere con il business i vantaggi che gli investimenti in It portano, e bisogna essere insieme fin dall'inizio del percorso di un progetto, per affrontare uniti i rischi ma anche l'obiettivo di ottenere risultati concreti in tempi brevi, possibilmente già in corso d'opera».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here