Il chiosco del sign on

Ultimobyte propone MetaPass anche per le postazioni di lavoro condivise.

MetaPass, la soluzione di single sign-on distribuita da Ultimobyte, della quale è stata appena rilasciata la versione 4.2, ora funziona anche in modalità “chiosco”.

Pensata per gestire postazioni di lavoro condivise, la modalità rende possibile separare l'accesso alle applicazioni da quello alla postazione fisica, permettendo a più operatori di utilizzare un unico sistema e garantendo nel contempo l'unicità dell'utente.

La necessità è tipica degli ospedali, dove medici e personale infermieristico condividono lo stesso pc per accedere alle applicazioni per le quali è abilitato. In casi come questo sarebbe sconveniente effettuare ogni volta il log-off di un operatore e il login del nuovo alla postazione fisica condivisa.

In modalità chiosco, pur essendo stato effettuato l'accesso alla postazione fisica con un unico profilo di rete, MetaPass riconosce le credenziali dei diversi utenti e attiva le relative priorità di accesso ai dati e alle applicazioni.
La modalità chiosco è standard in ogni versione di MetaPass, che costa 49 euro utente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here