Il Business hunting aiuta i partner di Microarea

La socità genovese ha annunciato nuovi servizi per il canale

Nuovi servizi per il canale di Microarea.


Accanto al servizio di affiancamento nelle trattative “importanti”, Microarea ha introdotto nell’area commerciale una nuova figura professionale: il Business hunting.


Dotato della più ampia autonomia, questo professionista ha la facoltà di segnalare al canale nominativi di potenziali clienti “caldi”. Non ha nessuna esclusiva territoriale e il compenso è percepito esclusivamente a fronte di una vendita. Il Business hunting, inoltre, non può vendere direttamente prodotti Microarea.


Microarea potenzierà nel corso del 2008 la ricerca su tutto il territorio nazionale dei Business hunting attraverso il proprio sito ed utilizzando agenzie specifiche di reclutamento, tenendo conto anche di eventuali segnalazioni da parte del canale.


La seconda novità riguarda un sistema di monitoraggio della concorrenza realizzato attraverso l’analisi dell’esito delle trattative di vendita, attivo sul sito Microarea, nell’area riservata ai rivenditori.


Nell’alveo degli strumenti marketing si colloca invece un nuovo format di presentazione Microarea e dei suoi prodotti. Si tratta di uno strumento pensato per un utilizzo nel corso di eventi e manifestazioni fieristiche, o anche come presentazione “in continuo”; condensa in qualche decina di slide tutti i principali aspetti di Microarea e dei suoi prodotti. E’ una sorta di brochure elettronica utilizzabile anche per introdurre una demo di prodotto nel corso di una visita presso il potenziale cliente, che si può eventualmente pubblicare sul proprio sito a corredo della pagina dedicata ai prodotti e servizi Microarea. La presentazione è liberamente scaricabile dal sito Microarea, all’indirizzo www.microarea.it area download.


Sono, infine allo studio una serie di modelli di offerta che potranno essere personalizzati dai partner.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here