Ibm rilascia due server basati su Tualatin

La società ha annunciato la disponibilità di due server basati sui nuovi processori Intel a 1,13 GHz.

Ibm ha annunciato la disponibilità di due server basati sui nuovi processori Intel a 1,13 GHz Pentium III.
Le macchine Ibm eServer xSeries 232 e 342 sono ambedue equipaggiate con l'ultimo chip Intel, Tualatin Pentium III-S. i processori sono realizzati con il processo di fabbricazione a 0,13 micron che permette ai costruttori di chip di ridurre le dimensioni dei circuiti su un processore rendendoli più veloci, raffreddati e con minor consumo di potenza. i server supporteranno i sistemi operativi Windows e Linux. Ibm ha descritto il server x232 come una macchina general purpose, due vie che può essere usata per numerose applicazioni. Questo server supporta fino a nove hard disk rimpiazzabili a caldo e cinque adattatori Pci. Per quanto riguarda il server anch'esso a due vie, si tratta di una macchina rack, progettata per aziende medio-grandi con ridotte capacità di spazio nei propri centri It. Ambedue le macchine sono dotate di strumenti Ibm Software Rejuvenation e Light Path Diagnostics, che in precedenza erano disponibili solo per i server di fascia alta. Big Blue ha anche annunciato che il processore Tualatin sarà disponibile nei server x330 e la disponibilità di numerosi nuovi componenti per tutta la propria famiglia eServer.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here