Ibm presenta il processore PowerPc a 2 GHz

I processori ad alta velocità di Ibm verranno quasi sicuramente utilizzati nei sistemi Apple

Ibm utilizzerà
tecnologie proprietarie per spingere il PowerPc a 1 GHz entro la fine di
quest'anno e a 2 GHz nel corso del 2002. Il team di ricerca per lo sviluppo dei
processori PowerPc ha progettato di ricorrere all'utilizzo di alcune tecnologie
interne per migliorare e prestazioni dei suoi futuri modelli di processori, che
saranno annunciati ufficialmente più avanti nel corso dell'anno. I processori ad
alta velocità di Ibm verranno quasi sicuramente utilizzati nei sistemi Apple che
sono, appunto, basati sui chip PowerPc. L'utilizzo di questi processori veloci
non consentirà comunque ad Apple di colmare la differenza di velocità con Intel
e Amd. Intel ha, infatti, schedulato il rilascio del suo Pentium 4 a 2 GHz per
il terzo trimestre di quest'ano. Il nuovo processore PowerPc di Ibm, a
sostituzione del suo attuale PowerPc 750cxe a 700MHz, verrà annunciato più
avanti nel corso dell'anno. Il processore, conosciuto con il nome in codice
Sahara, sarà in grado di raggiungere 1 GHz, verrà inizialmente proposto a
750MHz, e portato gradatamente al GHz nel corso del
2002.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here