Ibm-Maersk, operazione conclusa

Finalizzata l’acquisizione dei bracci di consulenza e servizi It del vettore danese Moller-Maersk, per puntare sulla logistica.

Ibm ha annunciato di aver completato l'acquisizione di Maersk Data, il braccio dedicato alla consulenza del vettore danese A.P. Moller-Maersk. Con l'operazione, Big Blue si è portata in casa anche la compagnia di servizi It DMdata, posseduta da Moller-Maersk e da Danske Bank, che sette anni fa fecero convergere i rispettivi dipartimenti It. Impossessandosi delle due realtà, Ibm, si appropria ovviamente anche delle attività di oustourcing da esse svolte.


Dietro l'operazione si cela l'intenzione di Ibm di espandere le attività definite Business performance tranformation services (in soldoni, servizi It specializzati per industry, veicolati con Web service) non solo nell'ambito specifico delle aziende di trasporti, ma anche a tutte le compagnie, appartenenti a differenti comparti indstirali, che necessitano di attività di logistica.


Nelle mire, vi sarebbero infatti il settore pubblico, la sanità e il comparto alimentare e agricolo, già serviti da Maesk Data, oltre al financial, in cui è presente DMdata (grazie al legame con Danske Bank). Secondo indiscrezioni non confermate, Ibm avrebbe intenzione di costruire sopra agli asset di DMdata un centro per l'On-demand delivery destinato a servire i clienti nell'area Emea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here