Ibm aggiorna le personal workstation

La linea di personal workstation IntelliStation di Ibm sarà aggiornata a breve con il processore Pentium II a 333 MHz. Questo comporterà una revisione di gamma, che ospiterà un nuovo high-end con 64 o 128 Mb di Ram, hard disk da 6,

La linea di personal workstation IntelliStation di Ibm sarà aggiornata a
breve con il processore Pentium II a 333 MHz. Questo comporterà una
revisione di gamma, che ospiterà un nuovo high-end con 64 o 128 Mb di Ram,
hard disk da 6,4 Gb (un'unità da 9,1 Gb sarà opzionale), bus Scsi dual
channel con supporto Raid integrato, Cd-Rom 24X e un'ampia scelta di
acceleratori grafici. Verrà inclusa anche una scelta fra due drive
high-end, uno Scsi da 10mila Rpm e un Eide da 7.200 Rpm. Si tratta di
periferiche prodotte dalla divisione storage e annunciate alla fine dello
scorso anno. I primi modelli di IntelliStation sono stati introdotti circa
un anno fa. Secondo quanto anticipato nei giorni scorsi da "Linea EDP On
Line", questa gamma di prodotti sarà destinata a fondersi con quella delle
Risc/6000 ( a base Unix) probabilmente entro la fine dell'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome