I risultati di Microsoft

Fatturato e utili in crescita, grazie alle buone performance delle piattaforme server. Il fronte desktop a +4%.

18 luglio 2003 L'area server ha decisamente aiutato
Microsoft nel raggiungere i risultati e gli obiettivi per il
quarto trimestre d'esercizio, chiuso il 30 giugno scorso.
La società ha
registrato un fatturato di 8,07 miliardi di dollari, in
crescita dell'11%
rispetto al pari periodo dell'anno precedente, mentre
l'utile per il trimestre è passato da 1,53 a 1,92 miliardi.

Ma al di là del mero risultato, è interessante analizzare come il
fatturato sia composto. Sul fronte sistemi operativi per il desktop, la
trimestrale mostra un incremento del 4% a 2,53 miliardi di
dollari. Decisamente migliore, con un incremento del 17%, la
performance della divisione server
, che ha infatti raggiunto
il tetto di 1,93 miliardi di dollari.
Gli applicativi per il desktop crescono
dell'8% a 2,35 miliardi, l'area enterprise raggiunge i 179 milioni di dollari,
grazie al contributo di Navision, Msn mette a segno un incremento del 25% a 559
milioni di dollari.
In crescita anche le aree mobile e game. In particolare,
la società dichiara una crescita dell'8% del fatturasto di Xbox, di cui sostiene
siano stati venduti 9,4 milioni di unità dal momento del lancio. Entro un anno,
però, la prospettiva è quella di un parco venduto compreso tra i 14,5 e i 16
milioni di unità.
Bene, secondo il Chief financial officer della società John
Connors, le vendite sul comparto business. Decisamente meglio quelle verso il
mercato governativo.
Per l'intero esercizio, la società dichiara un
fatturato di 32,19 miliardi di dollari, in crescita del 13%.
Per
quanto riguarda invece il primo trimestre dell'esercizio fiscale 2004, che si
chiuderà il prossimo 30 settembre, le previsioni di Connors si attestano tra i
7,9 e gli 8,1 miliardi di dollari, mentre per l'intero esercizio il range
previsto è tra i 34,2 e i 34,9 miliardi di dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here