HP lancia i nuovi convertibili Pavilion x360

In una location un po' inusuale - il Coachella Valley Music and Arts Festival 2017 - HP ha presentato la nuova gamma Pavilion x360 di laptop convertibili destinati al pubblico consumer.

La scelta di un lancio in stile "creativo" al Coachella è anche legata all'arrivo di Windows 10 Creators Update: alcune funzioni specifiche della nuova versione del sistema operativo Microsoft sono ampiamente supportate dai nuovi notebook, come ad esempio la scrittura con stilo Windows Ink.

Pavilion x360
Pavilion x360

L'elemento caratterizzante dei nuovi convertibili Pavilion x360 è che ereditano dai fratelli maggiori Spectre ed Envy sia alcuni elementi di design sia alcune scelte tecnologiche (come l'integrazione di porte USB-C) e di materiali. Tra i componenti fondamentali dei Pavilion x360 si segnalano i processori Core (da i3 a i7) di generazione Kaby Lake, varie combinazioni storage "duale" (SSD e hard disk) o solo SSD (o solo hard disk), schede grafiche discrete AMD Radeon o Nvidia GeForce (in opzione).

La linea HP Pavilion x360 comprende tre modelli che si distinguono per la dimensione dello schermo. Il Pavilion x360 11 ha un display da 11 pollici, è già disponibile e ha un prezzo base di 429 euro. A maggio arriveranno invece i Pavilion x360 con display da 14 e 15,6 pollici, al prezzo base rispettivamente di 449 e 479 euro.

Pavilion Notebook
Pavilion Notebook

Contestualmente HP ha presentato anche tre modelli Pavilion Notebook non-x360, quindi non convertibili. Anche questi saranno disponibili a maggio e comprendono una versione con schermo da 14 pollici a partire da 529 euro, una da 15,6 pollici con processori Intel Core di generazione Kaby Lake e prezzo base di 549 euro, una analoga ma con CPU AMD di settima generazione a partire da 499 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here