Ho cambiato le schede del PC e non funziona più il convertitore video

Dopo aver sostituito la scheda madre e la scheda video per un guasto, il Plextor Convertx px-m402u collegato con il mio PC ha inaspettatamente cessato di funzionare. Quale può essere la ragione? Il Plextor Convertx px-m402u è un convertit …

Dopo aver sostituito la scheda madre e la scheda video per un guasto, il Plextor Convertx px-m402u collegato con il mio PC ha inaspettatamente cessato di funzionare. Quale può essere la ragione?

Il Plextor Convertx px-m402u è un convertitore esterno in grado di acquisire video analogico sia composito che S-Video, codificandolo in tempo reale in MPEG-1 (VideoCD), MPEG-2 (DVD), o anche in DivX. Il collegamento al PC avviene mediante una porta USB 2.0.

Supponendo che il guasto che ha consigliato di procedere alla sostituzione di motherboard e scheda video sia stato correttamente diagnosticato, e che alla sua origine non vi fosse proprio, come causa primaria, un guasto elettrico all’alimentatore dell’unità Plextor (o alla sua elettronica di gestione), con ripercussioni sulla porta USB 2.0 tramite un cortocircuito che abbia danneggiato la porta stessa e quindi la motherboard su cui la porta è montata, si può assumere che il dispositivo sia regolarmente funzionante e che il problema sia legato alla sua connessione, allo stato della porta a cui è connesso o al driver software che lo gestisce.

I seguenti passi possono allora aiutare a identificare e circoscrivere il problema.

Primo, provare a collegare il Plextor a un altro PC che sia sicuramente funzionante, installando naturalmente anche i driver nella sequenza corretta, così come specificato dal manuale del prodotto.

Se l’unità in queste condizioni funziona, si può definitivamente escludere un guasto alla periferica stessa (o al suo alimentatore) e si deve concentrare la propria attenzione sul PC e sul collegamento.

Secondo, aprire Pannello di Controllo, Sistema, Hardware, Gestione periferiche e cercare, espandendo manualmente i rami dell’albero Controller audio, video e giochi, Controller USB, Altre Periferiche, se la periferica è presente e riconosciuta con il suo nome (in questo caso, se non funziona, il problema è legato al software applicativo), oppure se è presente ma non riconosciuta (in quest’ultimo caso il driver deve essere reinstallato, con Proprietà, Driver, Aggiorna Driver o semplicemente ripetendo la procedura standard di installazione del driver come specificato dal manuale di prodotto; può anche essere utile disinstallare sia la periferica sia il driver prima di ripetere tutta la procedura d’installazione).

Se la periferica non compare affatto, provare anche Visualizza, Periferiche per connessione ed esaminare l’intero albero che appare, espandendo manualmente tutti i nodi nel cui titolo compare USB e verificando se essi contengono un nodo relativo al Plextor.

Se la periferica non viene visualizzata, ma ha dimostrato di funzionare se connessa a un altro computer, il problema può essere legato al cavo USB o alla porta USB del PC. Provare a cambiare porta USB lato PC e verificare se il collegamento viene “sentito” (alzare il volume degli altoparlanti e ascoltare l’eventuale suono di segnalazione emesso da Windows; il collegamento si dovrebbe anche “vedere” sull’albero di Gestione Periferiche, in cui dovrebbero apparire le necessarie icone che dopo qualche istante, appena Windows abbia riconosciuto il tipo di dispositivo, dovrebbero migrare da Altre Periferiche alla categoria corretta).

Se il problema è imputabile alla porta USB del PC a cui il Plextor è collegato, potrebbe non trattarsi di un guasto ma semplicemente di una errata configurazione del controller USB della motherboard.

Riavviare il PC ed entrare nel BIOS per verificare se il controller USB è abilitato e soprattutto se è attivata la modalità high speed
(480 Mbps), non full speed
(12 Mbps) che è insufficiente per un dispositivo in grado di generare elevati volumi di dati come il Plextor.

Se la periferica funziona con un altro PC ma si rifiuta ostinatamente di funzionare sul proprio PC, anche dopo aver reinstallato il driver e il software, ed essersi assicurati che il cavo USB non sia difettoso e che la porta USB funzioni correttamente e sia impostata a livello di BIOS come porta high speed, un ultimo tentativo può essere quello di installare nel PC una scheda controller USB su bus PCI, e collegare poi il dispositivo alle sue porte anziché a quelle della motherboard, per escludere la possibilità che il controller USB del PC utilizzi un chipset che abbia qualche sottile incompatibilità con il firmware del Plextor.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here