Il futuro è software defined: come prepararlo al meglio

Il futuro è software defined: con questo slogan SUSE introduce gli Expert Days 2017, un tour mondiale di eventi formativi e informativi che in Italia prevede le tappe di Roma (il 14 marzo) e Milano (il 16 Marzo).

Il concetto affrontato da SUSE per delineare il futuro delle aziende riguarda l’impatto dell’economia digitale sull’infrastruttura IT, che si rivela essere dirompente.

Il nuovo termine di paragone, dice SUSE; è il public cloud, dove in qualche minuto si può attivare un servizio e avere capacità illimitata.

L’IT di un'azienda deve pertanto adattarsi al cambiamento e sfruttare la flessibilità introdotta dalle infrastrutture software.

suse logo

SUSE è pioniere della tecnologia open source dal 1992, e oggi produce soluzioni di infrastruttura che permettono di definire il futuro dell'IT.

I temi del futuro dell'IT

Pertanto in tema di futuro dell'IT software defined, ai SUSE Expert Days 2017 i temi affrontati riguarderenno:

  • come superare le sfide derivanti dalla trasformazione digitale mediante soluzioni open source costruite su Linux;
  • come mettere in esercizio una infrastruttura definita via software e fornire servizi mediante OpenStack, Kubernetes, Container, Ceph e Cloud Foundry;
  • migliorare l'agilità di business con i container, l'unità di base delle nuove applicazioni basate sui micro servizi.

I SUSE Expert Days 2017 sono a partecipazione libera, previa iscrizione.

Per partecipare il 14 marzo a Roma, pressoil Rome Marriott Park Hotel in Via Colonnello Tommaso Masala 54, ci si iscrive qui.

Per partecipare il 16 marzo a Milano, presso l'Enterprise Hotel di Corso Sempione 91, ci si iscrive qui.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here