Fusione tra Acer Group e Acer Sertek per gestire le operazioni all’estero

In tempi record che hanno sorpreso il mercato, il produttore made in Taiwan ha annunciato che l’operazione sarà completata entro la fine del primo trimestre 2002 attraverso lo scambio di un’azione Sertek ogni 2,5 azioni Acer

Tra Acer Group e Acer Sertek la fusione è ormai cosa fatta.
Proprio in questi giorni il produttore taiwanese ha annunciato
che il piano d'integrazione delle risorse delle due società verrà portato a
termine entro il primo trimestre 2002.
Secondo gli accordi, la fusione verrà
completata attraverso lo scambio di un'azione Sertek ogni 2,5 azioni
Acer.

Sebbene attesa, la velocità con cui l'operazione è stata condotta
ha colto di sorpresa l'intero mercato di riferimento. In realtà, gli ultimi
conflitti interni che hanno interessato alcune divisioni del Gruppo
avrebbero convinto Stan Shih, presidente e Ceo della società, a optare per la
realizzazione della fusione nel più breve tempo possibile. Così da evitare un
ulteriore spreco di risorse.

Sertek, che attualmente si occupa di
pubblicizzare e distribuire i prodotti con il marchio Acer nei mercati cinese e
taiwanese e di tutto ciò che è connesso all'e-business del Gruppo, dopo la
fusione si occuperà strettamente delle operazioni legate al brand della casa
madre.

La "nuova" Acer sarà costituita da quattro divisioni principali
che si occuperanno rispettivamente delle operazioni internazionali, di quelle
che riguardano il mercato cinese, delle informazioni sui prodotti e
dell'e-business.
Con l'avvento della nuova struttura, l'era in cui ogni
singola divisione del Gruppo era responsabile dei propri profitti e perdite è
terminata. Una volta realizzata la fusione, ogni unit supporterà le altre,
mentre tutte le operazioni verranno condotte sotto l'egida del quartier
generale della società a Taiwan. Vista inoltre la crescente importanza
rappresentata dal mercato cinese per l'intero operato del Gruppo, la unit a esso
dedicata si occuperà sia dei prodotti, sia del marketing del brand societario.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here