Fts vara i cloud privati

Iaas è disponibile e configurabile tramite portale. Per lo storage ampliata la partnership con NetApp.

In occasione della conferenza annuale Visit09, tenutasi a Monaco di Baviera, Fujitsu Technology Solutions ha annunciato la disponibilità delle infrastrutture erogate sotto forma di servizio Infrastructure-as-a-Service (IaaS), che abilitano la creazione di cloud privati.

La proposta consente alle aziende di passare a un modello pay-per-use flessibile per gestire la propria capacità di elaborazione, il che prevede l'utilizzo di server fisici collocati in data center protetti da Fujitsu.

Gli utenti possono scegliere l'implementazione desiderata configurandola attraverso il portale Fujitsu Infrastructure-as-a-Service.

Il collegamento di rete alle risorse server avviene attraverso connessioni Vpn.

E sempre durante il Visit09 Fujitsu e NetApp hanno annunciato l'ampliamento della loro partnership globale. Le due società stanno collaborando per integrare il software per la gestione storage di NetApp nel framework di resource management di Fujitsu che coordina dinamicamente server, reti, storage e software in piattaforme di sistema logiche per l'utilizzo on demand delle applicazioni. Le due società hanno anche annunciato l'intenzione di implementare una strategia globale riguardante prodotti complementari e hanno confermato la piena integrazione dei sistemi NetApp V-Series con le piattaforme storage Fujitsu Eternus.

A tal proposito, Fujitsu ha arricchito la linea con due nuovi prodotti: l'array di dischi di classe mid-range Dx400 e la piattaforma di classe enterprise DX8000 Series.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here