Excel: digitare un testo molto lungo in una cella

Per default, quando si digita un testo in una cella, se quest’ultimo non può essere fisicamente ospitato nella cella stessa, prosegue in quelle a fianco. Però, lo si deve considerare come contenuto nella sola cella iniziale. A questo punto, se formatti …

Per default, quando si digita un testo in una cella, se quest'ultimo non può
essere fisicamente ospitato nella cella stessa, prosegue in quelle a fianco.
Però, lo si deve considerare come contenuto nella sola cella iniziale.

A questo punto, se formattiamo opportunamente tale cella, possiamo fare in
modo che il testo la occupi tutta senza coinvolgere, sia pure indirettamente,
altre posizioni. Ecco come si fa.

Selezionare la cella, aprire il menu Formato, e optare per
la voce Celle. Si accede così alla maschera di formattazione,
che si presenta articolata in varie schede. Attivare la scheda con l'etichetta
Allineamento.

In particolare, le opzioni che ci interessano principalmente sono quelle ospitate
nella sezione Controllo testo in calce alla maschera: Testo
a capo, Riduci e adatta
, e Unione celle.

Se si spunta la casella associata alla prima opzione, quando si digita il testo,
se ne determina l'automatica andata a capo nel momento in cui viene occupata
la larghezza della cella. Quest'ultima, contemporaneamente aumenta proporzionalmente
di altezza.

Se, invece, si attiva l'opzione Riduci e adatta, saranno le
dimensioni dei caratteri del testo a ridursi a tal punto da poter consentire
che questo possa essere ospitato nella cella. Ovviamente, ci si può avvalere
di questa opzione solo se il testo non è molto lungo.

Se si opta per Unione celle, la cella che ospita il testo
si unisce con quelle nelle quali il testo stesso prosegue. Ritorno a
capo
e Unione celle possono essere attivate contemporaneamente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here