Epson presenta la tecnologia Pim per la stampa digitale

Le fotocamere digitali sembrano candidate a guadagnare un ruolo di primo piano nel panorama dell’imaging. Fondamentale, a garanzia di immagini di qualità, oltre alle macchine fotografiche è anche il sistema di stampa. Epson metterà …

Le fotocamere digitali sembrano candidate a guadagnare un ruolo di
primo piano nel panorama dell'imaging. Fondamentale, a garanzia di
immagini di qualità, oltre alle macchine fotografiche è anche il
sistema di stampa. Epson metterà in commercio entro la fine di giugno
Stylus Photo 895, una stampante che integra la nuova tecnologia
proprietaria Pim (Print Image Matching). La inkjet a colori SP 895
avrà una risoluzione di 2.880 dpi e sarà in grado di stampare direttamen
te
dalla fotocamera digitale le immagini catturate, grazie ad un lettore
smartcard integrato compatibile con i formati Compact Flash, Smart
Media, Memory Stick e Micro Drive. Tutti i comandi sono, infatti,
accessibili dal pannello di controllo dell'apparecchio e il piccolo
schermo Lcd opzionale permette di vedere l'anteprima di stampa delle
immagini. La tecnica Pim permette di tenere in memoria sulla
stampante tutti i parametri (luminosità, contrasto ecc.) stabiliti
nel momento in cui è stata catturata l'immagine. La nuova tecnologia
aggiunge anche una serie di comandi all'archivio delle immagini in
formato Jpeg, per un rapido salvataggio delle fotografie negli
apparecchi Pim-compatibili. Quando si avvia la stampa, la stampante
interpreta questi comandi in modo da restituire una immagine più
fedele possibile a quella catturata. Secondo i vertici di Epson, la
tecnologia in questione avrebbe già ottenuto il supporto di una
decina di produttori di fotocamere digitali. Sony si prepara ad
annunciare entro fine maggio una fotocamera di fascia alta
compatibile con la tecnologia Pim e altri tre modelli di fascia media
saranno in commercio entro fine giugno. Nello stesso periodo, anche
Nikon rilascerà due modelli Pim-compatibili. Anche Olympus, Casio,
Minolta, Kyocera, Ricoh, Toshiba, Sanyo e Pentax hanno garantito il
supporto alla tecnologia in questione anche se non hanno annunciato
il rilascio di nuovi prodotti compatibili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here