Entro fine mese il passaggio di CBT a Hitachi Systems

Dovrebbe essere finalizzata entro questo mese l’operazione che vede Hitachi Systems, azienda del gruppo giapponese Hitachi, acquisire il 100% del capitale di Cosmic Blue Team (CBT), azienda italiana di servizi It, fondata nel 1980, con una struttura di 280 persone e un fatturato consolidato a fine 2013 di 56,7 milioni di euro.

L’operazione, della quale non sono noti i termini economici, dovrebbe consentire a Hitachi Systems di sostenere il proprio business It nel nostro Paese.

La nuova controllata, Hitachi Systems CBT, vedrà Hitachi e CBT unire prodotti, servizi, tecnologie, competenze e risorse per indirizzare le necessità delle società italiane, anche a vocazione internazionale, e straniere operanti in Italia in materia di servizi gestiti, cloud e data center.

Sul piatto, Hitachi Systems pone soluzioni basate sui propri prodotti, servizi e tecnologie It, mentre CBT (nella foto il presidente e amministratore delegato Paolo Angelucci) , dal canto suo, porta la sua Angelucciultratrentennale esperienza nell’ambito della progettazione, costruzione, gestione e manutenzione di sistemi, dello sviluppo applicativo, dei servizi cloud e data center, le sue oltre 1200 certificazioni, la sua filosofia multivendor e una rete di partnership che le hanno consentito di consolidarsi sul nostro territorio nazionale.

La nuova Hitachi Systems CBT si focalizzerà in particolare sui servizi gestiti, ambito verso il quale CBT cercava di indirizzare il proprio business, considerato particolarmente dinamico nello scenario italiano e internazionale.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here