Emsi cerca la strada degli integratori

Un accordo con Tonino Lamborghini Digital è il primo passo della società specializzata in sicurezza per ritagliarsi spazio sul nostro mercato. Un’intesa che punta al valore aggiunto, in attesa di nuove soluzioni per ambienti di rete e cloud.

”Un accordo quasi casuale”.
Così Roberto Puma, managing director di Emsi Security South Europe, racconta del recente accordo che vede la sua società partner tecnologico di Tonino Lamborghini Digital per la preinstallazione della soluzione antimalware su tutti i desktop di nuova generazione.
”Tonino Lamborghini Digital offre una linea di pc curati nelle performance e nel design e cercava un partner per integrare una soluzione di sicurezza in linea con la sua soluzione”, prosegue Puma. ”E le nostre soluzioni facevano al caso loro, coniugando alta tecnologia e facile uso”.
Gli fa eco Marco Marasco, Brand Manager per la linea Tonino Lamborghini Digital: ”Abbiamo valutato la soluzione Emsi per la velocità d'installazione dell'applicazione, l'efficienza e l'intuitività d'uso. E' stato determinante, soprattutto, il fatto che questo prodotto sia dotato di un doppio motore di scansione”.

Se per Tonino Lamborghini Digital l'accordo è importante per aggiungere valore alle sue soluzioni, tanto che l'azienda ”non esclude ulteriori ampliamenti futiri della partnership”, per Emsi, che gioca un po' da outsider sul mercato della sicurezza italiano, l'intesa è necessaria per trovare spazi in un segmento non facile.
”Per Emsi è fondamentale cercare una propria collocazione sul mercato anche grazie ad accordi tecnologico come questo. Con Tonino Lamborghini Digital abbiamo iniziato, ma è del tutto probabile che nei prossimi mesi ne seguiranno altri”.
In questo momento, la società oltre a guardare al mercato dei dealer tradizionali, guarda dunque con particolare attenzione al mondo degli integratori italiani che lavorano sul valore aggiunto.
”Cerchiamo partnership soddisfacenti per i due attori dell'intesa. E ci interessano soprattutto adesso, che ci prepariamo a lanciare nuove soluzioni per ambienti di rete e che apriamo alla sicurezza gestita e in the cloud”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here