Ecco la roadmap del Globus Toolkit

La Globus Alliance traccia il cammino di sviluppo del proprio framework, che ora si apre ai servizi Web.

23 gennaio 2004

La Globus Alliance, riunita a San Francisco con i vendor sostenitori (Hp e Ibm in prima linea) ha tracciato la roadmap per lo sviluppo del proprio Globus Toolkit, ovvero il middleware per le architetture di grid computing.


A marzo dovrebbe vedersi la versione 3.2 (ora in beta) che metterà a posto tutti i problemi registratisi con la 3.0 e aumentarne performance, affidabilità e usabilità.


Nel terzo trimestre dell'anno, con beta prevista da aprile in poi, dovrebbe essere pronta la release 4.0, importante perché includerà il supporto delle specifiche relative ai servizi Web, Ws Resource Framework.


Queste ultime, annunciate nello stesso contesto sul Golden Gate da Ibm &Co., comprendono le Ws-Resource Lifetime e Ws-Resource Properties, ovverosia quelle specifiche che definiscono il modo in cui i dati associati a una risorsa possono essere rintracciati e modificato utilizzando un servizio Web.


Dopo la versione 4.0 del Globus Toolkit, si passerà direttamente alla 4.2, pianificata per il prossimo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here