Digital rinnova la propria offerta Alpha e Intel e estende il supporto a Windows Nt

L’offerta "autunnale" di Digital passa per tre soluzioni: una gamma di prodotti Unix completamente rinnovata, maggiore impegno su Unix e sull’estensione delle funzioni di clustering, disponibilità di Windows Nt dal desktop al data cent

L'offerta "autunnale" di Digital passa per tre soluzioni: una gamma di
prodotti Unix completamente rinnovata, maggiore impegno su Unix e
sull'estensione delle funzioni di clustering, disponibilità di Windows Nt
dal desktop al data centre e una maggiore focalizzazione sull'integrazione
e sui servizi. Per i prodotti si tratta delle piattaforme AlphaServer 8400
e 8200 5/625, che supportano Dec Unix e OpenVms. La casa di Maynard ha poi
lanciato la nuova versione del proprio Unix, Digital Unix V4.0D,
implementato con funzioni per l'anno 2000, collegamenti Internet e intranet
e integrazione con Windows Nt. Per il clustering, invece, Dec ha sviluppato
TruCluster Production Server 1.5 per Unix che suppoprta dispositivi a
nastro condivisi per la gestione semplificata e il clustering a 8 nodi. Fa
parte di questa soluzione anche Memory Channel II, che permette di disporre
di una distanza maggiore tra nodi cluster. Per ciò che concerne Windows Nt
,
invece, la piattaforma di Microsoft sarà disponibile per i sistemi 8400 e
8200 5/440 adicembre, mentre il modello 8000 5/625 sarà disponibile
all'inizio del prossimo anno. Dec ha quindi posto l'accento sui servizi,
denominandoli Business Critical Services e a un pool di specialisti che
assicurano la loro disponibilità 24 ore su 24.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here