Dagli Stati Uniti un decalogo per utilizzare il pc in piena sicurezza

Lo ha realizzato The National Cyber Security Alliance, organo nato dall’intesa tra agenzie governative statunitensi e società private, per aumentare l’informazione e ridurre il rischio di un attacco all’infrastruttura Internet nazionale

Utilizzare il proprio personal computer in piena
sicurezza equivale a proteggere l'infrastruttura Internet della propria
nazione. È il parere di The National Cyber Security Alliance, organo nato da una
partnership tra agenzie di governo e società private, che negli Stati Uniti ha
lanciato una campagna per promuovere un corretto e sicuro utilizzo del Web,
soprattutto dopo gli avvenimenti dello scorso 11 settembre.
Dieci le
regole da seguire:
1) utilizzare software antivirus costantemente
aggiornati;
2) non aprire messaggi di posta elettronica 'sospetti' sia che
provengano da un indirizzo e-mail conosciuto, sia non;
3) utilizzare password
per l'accesso ai propri sistemi difficili da indovinare;
4) far usi dei firewall;
5) evitare di scambiare file tramite personal computer con persone
sconosciute;
6) disconnettere il proprio pc da Internet quando non lo si sta
utilizzando;
7) effettuare il back up regolare dei dati contenuti sul proprio
computer;
8) effettuare l'aggiornamento delle patches di sicurezza;
9)
effettuare un controllo di sicurezza del proprio pc almeno due volte all'anno;
(nel 2002 le date consigliate dalla Security Alliance sono il 7 aprile e il 27
ottobre, quando si passerà dall'ora legale a quella solare, e viceversa e
gli utenti si collegheranno al proprio pc per modificarne l'ora)
10)
assicurarsi che gli utenti sappiano che cosa fare in caso il proprio pc fosse
infettato da un qualsiasi virus.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome