Da Txt e-solutions due nuovi supporti per l’e-business

Txt e-solutions, presente sul mercato con i marchi Txt Polymedia e Txt Sc&Cm, presenta due nuove soluzioni a supporto dell’e-business. Txt Polymedia (Multichannel Content Management Software Platform) è una linea di prodotti software, interament …

Txt e-solutions, presente sul mercato con i marchi Txt Polymedia e
Txt Sc&Cm, presenta due nuove soluzioni a supporto dell'e-business.
Txt Polymedia (Multichannel Content Management Software Platform) è
una linea di prodotti software, interamente sviluppati in Java, nati
per organizzare l'intero processo di acquisizione e gestione dei dati
e dei contenuti online delle redazioni giornalistiche e televisive;
questo indipendentemente dal canale di acquisizione e dal media di
distribuzione: Web, Sms, Mobile, Teletext o Interactive TV. Rivolta
principalmente a un target di aziende medio-grandi, TXT Polymedia é
una piattaforma scalabile e modulare, aperta all'integrazione con
server applicativi di terzi e piattaforme di e-commerce, in grado di
coprire tutte le fasi di produzione della catena dell'online content
industry: dall'organizzazione dei contenuti per i vari media di
distribuzione, alla definizione della veste grafica per ciascun media
e dei metadati per l'indicizzazione dei contenuti stessi. Al lato
pratico, l'ottimizzazione della gestione si traduce nella riduzione
del time to market e nei minori costi totali di proprietà dei
prodotti editoriali. Fra le caratteristiche distintive, la
generazione automatica del codice JSP (Java server pages), che
consente di trasformare un progetto in un prodotto operativo e
l'integrazione continua tra strumenti di modellazione, feed handlers
e motori media. TXT Polymedia, inoltre, è stato concepito usando la
tecnologia standard XML -Extended Markup Language, che ha la
proprietà nativa di separare i contenuti dallo specifico formato e
dal canale informativo. Tutti gli strumenti editoriali sono basati su
Microsoft Internet Explorer 5.5 e utilizzabili con browser Web
standard. Con questa multipiattaforma (Microsoft Windows NT e Unix),
integrata con i maggiori server applicativi, sono utilizzabili tutti
i più diffusi database relazionali e Xml, quali Oracle, SQL Server,
Informix e Tamino.
"L'incontro annuale del NAB (National Association of Broadcasters) ha
confermato la capacità del nostro prodotto di gestire, oltre
l'acquisizione multicanale, anche e soprattutto la distribuzione
multicanale di contenuti - ha dichiarato Tullio Pirovano,
responsabile della divisione Polymedia. Viene così ribadita la
validità della strategia TXT, che punta sulle convergenze dei
contenuti digitali, i quali verranno distribuiti non solo via Web, ma
anche su wireless nelle varie forme e via tv interattiva. Questo -
aggiunge Pirovano - conferma in prospettiva la famosa convergenza tra
computer, telefonia e televisione". x-fine-articolo
x-fine-testo

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here