Da Intel il primo chip a 0,09 micron

È un modulo di memoria Sram che, in 109 mm quadrati, annovera 330 milioni di transistor.

Intel ha dato notizia di avere realizzato il primo chip basato su tecnologia costruttiva a 0,09 micron. Al contrario di quanto qualcuno possa pensare, non si tratta però dell'atteso processore Prescott bensì di un modulo di memoria Sram. Questo è creato tramite wafer da 12 pollici e processo litografico e occupa una superficie di 109 mm quadrati. In tale spazio Intel è riuscita a far stare 330 milioni di transitor. Ricordiamo che nei piani della società californiana la produzione in serie di chip a 0,09 micron è prevista per il prossimo anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here