Da Ibm una nuova soluzione di reporting

Entro la fine dell’anno Ibm prevede di lanciare Lotus Workplace for Business Controls and Reporting, un pacchetto che integra la tecnologia di portale e gestione dei contenuti di Big Blue da un lato e i servizi di consulenza e i prodotti acquisiti da Kpmg Llp.

8 ottobre 2003 Come è accaduto nel recente passato con il problema del cambiamento di data nell'Anno 2000, negli Stati Uniti la legge Sarbanes-Oxley, riferita alla trasparenza nella contabilità aziendale, ha dato una nuova spinta all'industria del software e molti vendor sono impegnati nell'adeguamento dei loro prodotti alla nuova normativa. Entro la fine dell'anno Ibm prevede di lanciare Lotus Workplace for Business Controls and Reporting, un pacchetto che integra la tecnologia di portale e gestione dei contenuti di Big Blue da un lato e i servizi di consulenza e i prodotti acquisiti da Kpmg Llp. Il pacchetto può essere adattato alle esigenze di svariati settori verticali ed è stato pensato per offrire all'impresa una serie di automatismi che garantiscono una maggiore conformità con i requisiti di legge. Ibm ha ottenuto da Kpmg la licenza relativa a un codice che raggruppa una lista di controlli di processo e gerarchie di reportistica. Questo codice può essere facilmente adattato ai processi della singola azienda cliente per sviluppare una maschera predefinita di valutazione. In base agli accordi con Kpmg, Ibm si occuperà del futuro sviluppo di questo codice, che diverrà parte integrante dei nuovi prodotti di reportistica e controllo. Kpmg dal canto suo continuerà a offrire servizi di consulenza nel campo della conformità con la Sarbanes-Oxley, la normativa del 2002 che impone alle aziende una maggiore trasparenza sulle informazioni contabili obbligandole a rivelare una maggiore quantità di parametri finanziari. Secondo Ibm, la componente di portale del nuovo pacchetto di conformità consente di sviluppare i dashboard per un immediato controllo delle attività in relazione ai nuovi obblighi di legge. Con questi strumenti la dirigenza potrà rendersi subito conto dello stato di conformità delle varie divisioni e processi aziendali. Una prima versione del pacchetto è attesa entro la fine dell'anno e una seconda versione dovrebbe seguire nel primo trimestre del 2004, in tempo per la chiusura degli anni fiscali non coincidenti con il calendario solare. Ibm non ha ancora precisato la sua politica di prezzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here