Crm, Almawave e Oracle ci mettono intelligence

Le due aziende propongono una soluzione ad hoc per l’analisi semantica delle note nei sistemi degli operatori di call center.

Almawave e Oracle collaborano per commercializzare in modo congiunto IrideCrm in Oracle Bi platform, la soluzione che integra il motore ontologico Iride, di proprietà di Almawave, con Oracle Business Intelligence Suite.

Unendo le potenzialità di analisi semantica dei contenuti testuali del motore Almawave con le avanzate funzionalità di business intelligence delle tecnologie Oracle, la soluzione consente di interpretare il contenuto delle note inserite dagli operatori di call center all'interno di sistemi Crm in relazione a ciascuna comunicazione fra un dato utente e l'azienda.

IrideCrm in Oracle Bi platform identifica e classifica le informazioni fornite nel testo libero inserito dagli operatori a commento di ciascun contatto, interpretandone in maniera automatizzata i contenuti e i toni (motivo, servizio, sentiment). Le informazioni così ottenute vengono associate ad altri dati relativi alla gestione del contatto stesso (data, durata, team).

In tal modo è possibile creare indicatori di performance, report predefiniti e analisi di dati multidimensionali che danno una visibilità ancora più completa sui processi di customer care, ma anche sales e marketing.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here