Cresce il mercato dei video su Internet

Secondo un Report di ITMedia Consulting, il settore vale circa 116 milioni di euro

Il futuro del mercato dei contenuti video passa per l'online. Il fenomeno, ormai di dimensioni mondiali e collegato alla diffusione del broadband, coinvolge utenti, produttori e fornitori di contenuti, ma anche i broadcaster tradizionali. Lo sottolinea “The Online Content Market in Europe”, il nuovo Report di ITMedia Consulting, secondo cui il settore in Europa, a fine 2007, vale circa 116 milioni di euro. Questa cifra è destinata a crescere, raggiungendo, nel 2011, 701 milioni di euro. I servizi download to rent che oggi costituiscono l'80% del mercato e valgono 91 milioni di euro, continueranno anche in futuro a rappresentare la maggior parte dei ricavi, ovvero 497 milioni di euro nel 2011, anche se perderanno quote di mercato rispetto al download to own (ovvero i video da scaricare sul proprio pc in maniera permanente), ma soprattutto rispetto ai contenuti gratuiti che genereranno, nel 2011, tramite la pubblicità, il 38% dei ricavi totali. Il nuovo Report di ITMedia Consulting, si concentra inoltre sull'evoluzione dei modelli di business e come questi stiano ridefinendo il valore dei contenuti nell'era digitale. In particolare lo studio analizza come la convergenza digitale stia cambiando le abitudini dei consumatori, aumentandone la domanda di contenuti e la richiesta di servizi multimediali e interattivi, e in che modo produttori di contenuti e distributori potranno trarre vantaggio da questa situazione, generando profitti maggiori rispetto al passato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here