Core Node: la consulenza It di Hwg sbarca a Singapore

Singapore_ImpronteAvvezza a intervenire sull’infrastruttura tecnologica di gruppi e imprese del settore finanziario, cui propone servizi di gestione It, sicurezza, disaster recovery e sistemi di gestione della business continuity, l’italiana Hwg ha investito un milione e mezzo di euro per inaugurare Core Node, una nuova società a Singapore.

A seguirla in loco sarà Gordon Clarke, managing director dell’inglese Monetics, azienda specializzata nei sistemi di pagamento e partner di Hwg che, dal 2008 sul mercato con un’offerta di sicurezza Ict, si affaccia ora nel Far East per intercettare le esigenze delle grandi Banche Centrali nazionali e commerciali.

L’obiettivo dell’azienda veneta è, infatti, di trasferire il proprio consolidato know how operativo verso il mondo della finanza internazionale ed estendere i servizi analyst già sviluppati nella sede italiana.

L’obiettivo di fatturato posto a Core Node per il 2016 è di due milioni di euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here