Con True Image Home 2012, la copia di sicurezza va oltre il back-up

Nella nuova versione del software, Acronis ha aggiunto anche la funzione di sincronizzazione dei file, per affiancare alla sicurezza dei dati la possibilità di accedervi ovunque ci si trovi.

Combinare
backup online, backup in locale e sincronizzazione dei file in un unico
prodotto, garantendo nel contempo la protezione dei PC di casa (ma anche di un piccolo ufficio) e l'accesso
semplice ai propri contenuti digitali, ovunque si trovino e ogni volta lo
desiderino.

Un obiettivo
decisamente ambizioso, che Acronis intende raggiungere con la nuova versione
2012
del suo software True Image Home. Nato per consentire il veloce back-up e
ripristino dei dati, nel tempo è evoluto fino a permettere la veloce creazione
dell'immagine dell'intero disco
del computer (inclusi sistema operativo e
applicazioni) e, ora, la sincronizzazione dei file. In questo senso, Acronis
sottolinea che finora la tecnologia di sincronizzazione dei file era
disponibile solo in prodotti dedicati, ma non in programmi di per il back-up.

Più in dettaglio, la sincronizzazione dei file richiede soltanto
l'impostazione di una cartella
(simile a quella dei Documenti personali) e
l'inserimento dei dati in tale cartella. Le informazioni verranno trasferite automaticamente e
saranno disponibili nelle diverse posizioni che si decide di utilizzare. Gli utenti possono
quindi scegliere di sincronizzare i dati in sicurezza con familiari, amici o collghi.
Unico prerequisito è che tutti abbiano installato Acronis True Image Home 2012
sui propri PC desktop o portatili. La sincronizzazione può
avvenire allo stesso modo anche tramite una rete locale o Internet.

Va sottolineato che il nuovo software consente di sincronizzare i file indipendentemente
dalla posizione di archiviazione: personal computer,
dispositivi USB o NAS. Ma anche sul “cloud” mediante il servizio Acronis True Image Online. Se viene apportata una
modifica in una posizione, tale modifica viene ripetuta automaticamente in
tutte le altre posizioni “sincronizzate”. E questo offre la possibilità agli
utenti di accedere ai dati più aggiornati ovunque e in qualsiasi momento.

La sincronizzazione è sicuramente la novità più
di rilievo del nuovo software, ma non è l'unica. Acronis ha lavorato di fino
per rendere ancor più intuitiva e chiara l'interfaccia del programma. Ionoltre,
True Image Home
2012 offre un migliore supporto dei dischi con capacità superiore ai 2 TB e dei
NAS
in genere la funzione Nonstop Backup è ora compatibile con NAS e il carico
di rete è ottimizzato.

Acronis True Image Home 2012 è già in vendita al prezzo di
listino di 49,95 euro per la singola licenza (il costo di 3 licenze è di 69.95 euro). Il costo del servizio True Image Online è invece di 4,95
euro al mese o di 49,95 euro l'anno
per uno spazio di memorizzazione di 250 GB.
Una licenza consente l'utilizzo di tale spazio a 5 computer.

Acronis ha anche pensato a chi potrebbe avere la necessità
di effettuare l'immagine del disco di un computer per poi replicarla su un PC
differente
. A queste persone propone il modulo aggiuntivo True Image Home 2011 Plus Pack, che come
detto, consente di ripristinare l'immagine del backup
su una macchine diversa, indipendentemente dal
produttore, dal modello o dai componenti installati. Il costo è di 29,95 euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here