Con Travel2one anche il turismo è 2.0

Nata per offrire a tutti gli operatori un servizio integrato altamente qualificato, la divisione creata da Opera21 promette di coniugare le tecnologie digitali con una costante osservazione delle dinamiche di consumo nell’offerta di viaggi e turismo.

Si chiama Travel2one ed è interamente dedicata al mercato degli operatori pubblici e privati del turismo la nuova divisione di Opera21 nata per integrare e focalizzare in un'unica organizzazione le soluzioni e i servizi sviluppati dal Gruppo per questo specifico settore.

Ampliate e integrate le proprie competenze nella Business integration e optimization, nell'Enterprise solution e nell'outsourcing applicativo con quelle inerenti il marketing turistico e la digital agency applicata a questo segmento di mercato, l'obiettivo della realtà italiana è porsi come interlocutore di riferimento sul mercato italiano del turismo.

Il tutto promuovendo lo sviluppo e l'innovazione di un segmento così strategico per il rilancio dell'economia del nostro Paese attraverso servizi integrati di destination management, promo-distribuzione B2c e B2b, consulenza e formazione personalizzata per le diverse destinazioni.

A capo della neonata struttura, all'interno della quale confluiscono ora le competenze e le referenze provenienti dalla divisione Turismo del Gruppo Opera21, ma anche l'azienda informatica specializzata nei portali alberghieri e nelle soluzioni di social e mobile marketing per il turismo Viamatica e Travelidéo (quest'ultima più focalizzata su progetti di business consulting, digital media e innovazione distributiva nel mondo del travel), ci sarà Massimo Rovelli, amministratore delegato della già citata Travelidéo e docente universitario presso la Sapienza di Roma.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here