Con Itau Finmatica crea la suite applicativa integrata per il sistema informativo bancario

Sviluppata in ambiente Microsoft, la soluzione consente una gestione organica delle informazioni significative per ciascun istituto, permettendo una visione integrata degli indicatori di redditività, rischio e sviluppo.

Si chiama Itau la soluzione verticale sviluppata in ambiente Microsoft, ideata da Finmatica -societa quotata al Nuovo Mercato, che opera dal 1983 nella realizzazione di sistemi di e-government - esclusivamente per il sistema informativo bancario, e in grado di offrire un nuovo tipo di approccio alla corporate governance degli istituti di credito. "I sistemi strategici dei gruppi creditizi - ci dice Aldo Rosselli, Country manager per l'Italia di Finmatica - racchiudono una serie di funzionalità fondamentali, quali le applicazioni che consentono il reporting istituzionale verso gli organi centrali o le applicazioni direzionali, e sono spesso costituiti da datamart compartimentali - piccoli datawarehouse costruiti per le esigenze specifiche di una funzione aziendale - e applicazioni residenti su ambienti eterogenei, separati, asincroni e ridondanti. Risulta evidente che questa condizione non consente una visione integrata dei dati, favorendo il proliferare di sottosistemi e di iniziative difficilmente coordinabili dalle direzioni dei sistemi informativi aziendali. L'intuizione di Finmatica sta nell'aver compreso che i dati necessari all'insieme delle applicazioni strategiche possono essere alimentati una sola volta, a costituire una sorta di enterprise data warehouse anch'esso separato, asincrono e ridondante rispetto all'insieme dei dati operazionali, ma punto di coesistenza per tutte le applicazioni direzionali".

Tutto questo è stato concretizzato nella realizzazione di un prodotto, Itau, che consente una gestione organica delle informazioni significative per ciascun istituto, permettendo una visione integrata degli indicatori di redditività, rischio e sviluppo, fondamentali per la definizione delle politiche di breve e medio termine; offre inoltre un unico sistema per l'analisi strutturata e destrutturata dei dati, il cui vantaggio consiste nel poter impostare sia la configurazione dei fenomeni noti e preventivati ex-ante, sia di quelli che emergono nel tempo, non prevedibili durante la fase di implementazione iniziale del. progetto. La soluzione si basa sull'unico modello dati per il sistema bancario disponibile sul mercato, frutto di 5 anni di ricerca da parte di Finmatica: un data model che non deriva dalla "verticalizzazione finance" di un modello generale, ma che al contrario utilizza modelli specializzati e quindi più efficienti. "Itau - afferma il fondatore di Finmatica Piero luigi Crudele - è data warehouse, data model e applicazioni in una suite applicativa integrata, una soluzione che si propone in ambiente aperto per trarre vantaggio da scalabilità e performance legati alle nuove architetture tecnologiche; la presenza di un unico Enterprise data warehouse facilita la diffusione di cultura business comune, favorisce la creazione di un linguaggio di gestione condiviso e permette la creazione di un unico cruscotto decisionale (il "Tableau de bord",ndr), in grado di garantire i meccanismi di controllo e di gestione su tutti i processi aziendali di una banca".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here