Comparex si espande in Italia

L’espansione in Europa del Gruppo Comparex, che ha le radici in Sudafrica, coinvolge anche l’Italia. é stata infatti acquisita Aci, Anixter Communication & Integration (oggi Comparex Italia), società creata a livello europeo dal distribut …

L'espansione in Europa del Gruppo Comparex, che ha le radici in Sudafrica,
coinvolge anche l'Italia. é stata infatti acquisita Aci, Anixter
Communication & Integration (oggi Comparex Italia), società creata a
livello europeo dal distributore Anixter per operare nell'area
dell'integrazione di reti e sistemi. Proprio questo segmento, infatti,
costituisce il core business del gruppo Sudafricano, che ha un giro
d'affari di 1,3 miliardi di dollari con 8000mila dipendenti. Negli ultimi
due anni Comparex è cresciuta in modo esponenziale, acquisendo circa 10
aziende e spostando il baricentro del proprio business nel Vecchio
Continente: a breve è prevista anche la quotazione alla borsa di
Francoforte.
In Italia, la ex-Aci, presente a Roma e Milano con un'organico di circa 30
specialisti, opera con approccio consulenziale nell'affiancare i clienti
nelle scelte tecnologiche, seguendo tutto il progetto, dalla pianificazione
alla manutenzione della rete. é indipendente dai fornitori e utilizza una
metodologia di progetto precisa, sviluppata internamente, che garantisce la
buona riuscita e il rispetto dei tempi, due aspetti non scontati nella
realtà. Le aree strategiche di competenza, in particolare, sono la
sicurezza e il network management. Secondo Stefano Di Martino, responsabile
di Comparex Italia, l'appartenenza a un gruppo Europeo che ha come missione
la stessa della ex-Aci garantisce un'ottima prospettiva di crescita e di
espansione per il futuro, grazie alle sinergie che si riusciranno a trovare
con le altre aziende del gruppo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here