Comdata farà più servizi

Rilevata Met Sogeda. Confermata la forza lavoro.

Comdata, azienda torinese che opera nel campo del Business process outsourcing, ha concluso la procedura di acquisizione di Met Sogeda, società di software e servizi gestionali, che ultimamente era in amministrazione straordinaria.

L'operazione prevede il mantenimento e la salvaguardia per i due anni successivi all'acquisizione dei 551 dipendenti Met delle sedi di Milano, Padova, Napoli, Roma, Trieste, Verona, Fabriano, Torino.

L'atto di trasferimento sarà formalizzato entro la fine del mese.
Il piano di sviluppo, indicato dall'ad di Comdata, Fiorenzo Codognotto, prevede due linee guida: crescita nel settore bancario-assicurativo e completamento dell'offerta con rafforzamento della componente It.

Riguardo alla focalizzazione sul settore finanziario, Comdata ha creato nel 2005 una Business unit specializzata e ha avviato un piano di acquisizioni di aziende specializzate nell'offerta a questi settori.

Per quanto riguarda la componente Information technology, il fornitore di Bpo dispone già di una software factory con oltre 160 risorse dedicate allo sviluppo e integrazione di soluzioni tecnologiche e ora offre soluzioni di full outsourcing, sia di processi che dell'intera gestione It delle aziende utenti.
Comdata ha anche presentato un'offerta per acquisire la Selfin di Caserta, operante sempre in ambito It.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here