Collaborative intelligence per cambiare la consulenza

Ovum, Butler Group e Datamonitor Technology uniscono le forze per ridare un senso all’attività di consulenza Ict.

Ovum ha presentato il modello di Collaborative Intelligence con cui intende modificare il proprio modo di stare sul mercato della consulenza di business in tema di Ict.

Non si tratta più di focalizzarsi sulle tecnologie, ma sulle aree di business. Per questo i 150 esperti tecnologici di Ovum formeranno un grande gruppo di lavoro con i 350 analisti di business di Datamonitor.

Nell'iniziativa è coinvolto anche il marchio Butler Group.

Per Ovum, come riporta una nota della società, il modello tradizionale di consulenza Ict non può più funzionare perché troppo lontano dalle esigenze della domanda.
Quello di Collaborative Intelligence, invece, consente di focalizzarsi sui mercati verticali (retail, utility, farmaceutico, servizi finanziari, media, Pa e manufacturing) portando da subito l'esperienza in materia di servizi It, capacità di gestione enterprise e visione sulle Tlc.

L'iniziativa è stata presentata, contemporaneamente, a Londra e New York.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here