Cloni Mac: Psystar li rimuove dal sito

Riconosciuta colpevole di violazione di copyright, la società che commercializza sistemi con preinstallato Mac Os li ha resi indisponibili sul proprio sito.

Dopo le decisioni dello scorso mese di novembre, che avevano visto Psystar riconosciuta colpevole di violazione di copyright nei confronti di Apple e "obbligata" a un risarcimento di 2,65 milioni di dollari alla Casa di Cupertino, è il momento della rimozione dei prodotti dal sito.

Così, nei giorni scorsi, la società ha provveduto a togliere dal proprio sito Web tutti suoi Open Computer, con preinstallato Mac Os.
I cloni Mac risultano dunque al momento indisponibili. 

Psystar non ha comunque rinunciato a ricorrere in appello e ha annunciato l'intenzione di rimandare il pagamento dell'ultima tranche della somma dovuta ad Apple solo dopo una decisione definitiva da parte della Corte Federale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here