Cisco annuncia un sistema ad alta capacità per reti metropolitane

Cisco allarga il suo portafoglio di prodotti per reti ottiche Man con una nuova piattaforma Dwdm (Dense Wavelenght Division Multiplexing) progettata per il trasporto integrato ad alta velocità di applicazioni dati e storage in rete. La nuova Ons 15540 …

Cisco allarga il suo portafoglio di prodotti per reti ottiche Man con una nuova piattaforma Dwdm (Dense Wavelenght Division Multiplexing) progettata per il trasporto integrato ad alta velocità di applicazioni dati e storage in rete. La nuova Ons 15540 Extended Services Platform (Esp) è rivolta all'utenza enterprise e alle reti dei service provider, due classi di utilizzatori che, secondo Cisco, chiedono soluzioni in grado di assicurare una efficace ed economica estensione della propria infrastruttura Gigabit Ethernet anche su scala metropolitana. I service provider hanno la necessità di garantire il rapido "provisioning" dei nuovi servizi, raggiungendo al tempo stesso un maggior volume di revenue per singola fibra. La nascente domanda fa ben sperare per l'evoluzione del mercato delle reti di archiviazione e trasporto su scala Man che, dagli attuali 500 milioni di dollari di valore, dovrebbe crescere ai 3 miliardi e 600 milioni previsti dall'istituto di ricerche Rhk (anche se oggi certi obiettivi sembrano francamente irrealistici). Cisco Ons 15540 affronterà la concorrenza di sistemi come Optera Metro 5200 di Nortel e Online 7000 e 9000 di Oni Systems. Il 15540 è uno chassis Nebs-3 conforme a 12 slot e la versione iniziale supporterà fino a 32 lunghezze d'onda protette per coppia di fibre a velocità comprese tra i 15 Mbit e 2,5 Gbit al secondo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here