Check up tecnologico per il tessile varesino

Regione Lombardia e San Paolo propongono un controllo gratuito alle Pmi del settore

Dopo l'iniziativa di Sap e Bocconi è la volta della Regione Lombardia e di San Paolo Imi a proporre alle imprese un check up tecnologico gratuito. L'iniziativa, che riguarda una sessantina di piccole e medie aziende del settore del tessile-abbigliamento della provincia di Varese, potrebbe allargarsi ad altre aziende visto che l'istituto di credito ha già dichiarato la disponibilità allo stanziamento di ulteriori risorse nel caso di nuove aziende desiderose di sottoporre a verificare la loro situazione dal punto di vista dell'hi tech.

L'iniziativa si inserisce nel quadro del progetto “Grow up” lanciato lo scorso anno che ha l'obiettivo di mettere a disposizione delle imprese strumenti che puntino sull'aggregazione dei bisogni e degli scopi, per recuperare efficienza e produttività. L'esame della situazione delle sessanta Pmi prevede nel caso dei tessuti per l'abbigliamento intimo la verifica dei requisiti degli standard più diffusi o, nel caso dei tessuti sportivi il livello di protezione contro i raggi Uv.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here