Check Point punta i riflettori sulle Pmi

Il provider di sicurezza mette a disposizione dei partner focalizzati sull’Smb un programma finalizzato a sostenere le vendite nel settore

Un'offerta e un servizio completi, che richiedano un basso investimento iniziale ma che siano in grado di soddisfare tutte le esigenze di sicurezza delle aziende, nella convinzione che anche in tempi di limitazione della spesa la It security è un asset fondamentale; al contempo, la fornitura al canale delle risorse più opportune per la generazione della domanda.

Nasce sotto questi auspici il nuovo programma di Check Point dedicato al target delle piccole e medie imprese e alla rete di rivenditori attiva su questa fascia di clientela.

Si parte con un portale, deputato alla trasmissione di materiale informativo vario circa le principali tematiche tecniche e legali inerenti la questione sicurezza, con un focus sul nuovo approccio rappresentato dall'applicazione delle tecnologie di sicurezza agli ambienti virtualizzati.

Dopodiché, per quanto riguarda gli specifici strumenti messi a disposizione dei partner, il programma del vendor eroga diversi servizi a valore aggiunto, tra cui attività di marketing congiunto, affiancamento operativo nella definizione delle strategia di vendita, formazione di carattere tecnico e commerciale.

Da segnalare, infine, la possibilità, per i reseller, di usufruire di differenziatori di vendita, ovvero la gestione di apparati e prodotti in modalità outsourcing o nella forma del noleggio operativo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here