CES 2018 – Da HP in arrivo novità per ufficio, 3D e gaming

Molteplici e di sicuro interesse le novità presentate da Hp al CES 2018. Ma anche piuttosto “variegate”, visto che spaziano dal computing al 3D sino al gaming. Vediamole in dettaglio.

Partiamo con quello che l’azienda definisce il più potente Pc convertibile (allo stato attuale delle cose). È lo Spectre x360 15, un prodotto progettato per consentire l’editing di contenuti 3D e lo streaming di immagini 4K UHD. Per consentire queste attività in modo veloce e reattivo usa un processore Intel Core i7 8705G di ottava generazione con grafica Radeon RX Vega M e offre fino a 12 ore di autonomia. Quando si è a corto di energia, grazie alla tecnologia Fast Charge si ricarica il 50% della batteria in 30 minuti. È disponibile anche in configurazione con grafica NVIDIA GeForce MX 150 e fino a 13,5 ore di durata della batteria. La tecnologia Fast Charge permette di raggiungere il 90% di carica in 90 minuti.

HP Spectre x360
Dimensioni e peso consentono di usare in modo efficace HP Spectre x360 come tablet

Completano la dotazione un display 4K da 15,6” con rivestimento Gorilla Glass (ribaltabile per trasformare il computer in tablet), un case in alluminio e quattro altoparlanti Bang & Olufsen. Il peso è attorno ai 2 chili.

Chi invece vede l’always connected come un dogma apprezzerà particolarmente le doti del nuovo Envy x2, un computer leggero (pesa meno di 8 etti), sottile (7,9 mm) e con un’autonomia invidiabile (fino a 17 ore dichiarate con il Wi-Fi sempre attivo). Per assicurare l’always on è presente anche una connessione LTE-Advanced.

HP Envy x2
HP Envy x2 in configurazione notebook

Il display è da 12,3” con il consueto rivestimento Gorilla Glass 4, mentre il case realizzato con una trama tipica della pelle integra un supporto per trasformare il tablet in laptop. La tastiera in dotazione è retroilluminata; c’è anche la penna per chi ha la necessità di prendere appunti o firmare documenti. L’audio è sempre Bang & Olufsen.

Di gestire il funzionamento si fa carico un processore Intel Core Y-Series di settima generazione, coadiuvato da 8 GB di Ram e da uno spazio storage fino a 256 GB.

Il 3D è per tutti

Il mondo della grafica 3D è il target preferenziale della nuova Z 3D Camera, un dispositivo che ha l’obiettivo di semplificare e snellire il flusso di lavoro di designer, artisti della computer graphics e di creatori di videogame. Il desiderio di Hp è di estendere l’esperienza di utilizzo del computer dedicato al 3D Sprout Pro G2 a un prodotto alla portata di tutti, che può essere installato su un qualsiasi monitor e connesso al computer via USB per catturare e digitalizzare oggetti 3D (eventualmente anche digitalizzare documenti 2D e riprendere video).

HP Z 3D camera
La nuova camera per le riprese 3D può essere facilmente applicata su qualsiasi monitor

Per digitalizzare un oggetto basta porlo davanti alla camera e farlo ruotare tenendolo in mano o facendogli assumere posizioni differenti. A ricostruirlo in real-time (con tanto di texture, precisa HP), ci pensa la tecnologia di tracking e scanning Slam (simultaneous localization and mapping).

Le nuove frontiere del gaming

Da ultime, ma non per questo meno importanti, le novità per il gaming. Agli appassionati di videogiochi Hp anticipa la disponibilità di Omen Game Stream e Omen X Big Format Gaming Display. Il primo è una piattaforma online cui ci si può collegare con qualsiasi dispositivo che utilizza Windows 10 per poter avere a disposizione la potenza di un Omen Pc remoto ovunque ci si trovi per sfruttarne le potenzialità e giocare al meglio. L'unico limite è quello di disporre di una connessone Internet adeguata: almeno 10 Mbps. Ovviamente anche fuori casa.

Oltre alla potenza di calcolo, Hp pensa anche alla qualità delle immagini per consentire di immergersi sempre più all’interno del videogioco. Per questo propone un nuovo display da 65” con risoluzione 4K UHD, supporto di HDR-10 e dotato di tecnologia NVIDIA G-SYNC e NVIDIA SHIELD. Il suo nome è OMEN X 65 Big Format Gaming Display. Ma giocare non è il solo scopo: con questo nuovo apparecchio, Hp vuole proporre un dispositivo in grado di rappresentare un vero centro di riproduzione multimediale, che dia il meglio di sé anche nello streaming di video e musica.

Omen X 65 Display
Basato su tecnologia NVIDIA, Omen X 65 Display sarà un vero centro di riproduzione multimediale

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome