“Business unit dedicata e i un Web host “”su misura”” pe rl’ingresso di Data General nel mondo Internet”

Da un approccio general-purpose, che caratterizza l’offerta hardware della società per il comparto enterprise, a un investimento che risponde ai requisiti di prodotto special-purpose. Con l’annuncio del nuovo web host SiteStak, Data General ha c

Da un approccio general-purpose, che caratterizza l'offerta hardware della
società per il comparto enterprise, a un investimento che risponde ai
requisiti di prodotto special-purpose. Con l'annuncio del nuovo web host
SiteStak, Data General ha concretizzato le attività di ricerca e sviluppo
portate avanti negli ultimi mesi dalla neonata divisione Thiin Line,
business unit impegnata sul fronte dei dispositivi Internet e di tutte le
operazioni di vendita e promozione a essi collegati. SiteStak costituisce
un'anticipazione assoluta per quanto riguarda le previste proliferazioni di
prodotti thin server dedicati al migliore utilizzo delle risorse per la
distribuzione dei dati in ambienti condivisi di medie e piccole dimensioni.
Rivolto in modo particolare agli Isp e a coloro che pubblicano contenuti,
il prodotto è confermato in grado di contenere fino a 160mila pagine Web i
n
uno chassis tipo rack estremamente sottile (meno di due pollici) e di
gestire fno a 43 milioni di interrogazioni al giorno. I portavoce di Data
General hanno sottolineato, con l'annuncio, la totale specificità del
dispositivo, ribadendone la propria natura di "apparecchiatura Web server"
adibita alla gestione dei contenuti e non preposta, per esempio, a
funzionalità di e-commerce e messaging. Il risparmio sui costi di
amministrazione del sistema è il plus dichiarato di SiteStak, che utilizza
processori Pentium Intel e componenti software Microsoft (Nt server 4.0,
Internet Information Server 3.0 e Index Server 2.0) e proprietari (Dg
Storage Manager). Il prodotto è già disponibile in Europa e ora anche in
Italia in due distinti modelli, Tw-500 e Tw-150, con prezzi base di
riferimento di 5.000 e 9.500 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here