BlueCoat compra Packeteer

Operazione da 268 milioni di dollari nel segno dell’ottimizzazione Wan.

Secondo il ceo di Blue Coat Systems, Brian NeSmith, l'ottimizzazione della Wan è il punto di partenza per aggiungere un nuovo livello di conoscenza della rete aziendale.

Per arrivare meglio allo scopo, la società che realizza soluzioni per accelerazione di applicazioni in ambito geografico e di Web gateway security ha annunciato di aver siglato un accordo per l'acquisizione di Packeteer, azienda che fa sistemi di ottimizzazione Wan (Wide area network).

L'acquisizione avverrà attraverso un'offerta pubblica d'acquisto di tutte le azioni in circolazione di Packeteer, seguita da una fusione con una sussidiaria di Blue Coat. Si prevede che la transazione sia portata a termine nel secondo trimestre dell'anno.

Blue Coat, assistita da Merryl Lynch, finanzierà l'acquisizione, del valore di 268 milioni di dollari, attraverso una combinazione di liquidità disponibile e un finanziamento in obbligazioni convertibili di 80 milioni di dollari.

I vantaggi strategici che Blue Coat otterrà dall'operazione riguardano la capacità di integrare le tecnologie di Packeteer nella famiglia di appliance Blue Coat ProxySg per fornire migliori funzionalità di gestione delle applicazioni e prioritizzazione del traffico, una più incisiva penetrazione del mercato dei sistemi di ottimizzazione Wan, risparmi sui costi e sinergie in termini di fatturato attraverso economie di scala.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here