BidPlaza, YouBid, BidForFree: aste al ribasso sotto sequestro

Un’intervento del Nucleo di Polizia Tributaria di Milano.

Aste on line, lotterie non autorizzate o vere e proprie truffe?
Nel mirino della Polizia Tributaria di Milano sono finiti sei siti Internet che gestivano aste al ribasso. 

Dopo una ventina di perquisizioni svolte in numerose province del Centro Nord, i finanzieri hanno sequestrato sei siti di aste al ribasso, tra cui i noti YouBid, BidForFree e  BidPlaza, con l'accusa di nascondere dietro l'apparenza dell'asta delle vere e proprie lotterie, per le quali tuttavia nessuno ha mai presentato regolare richiesta di autorizzazione, se non addirittura episodi di truffa.

I finanziari si sono in effetti mossi su sollecitazione di alcuni utenti che non hanno mai ricevuto alcun premio, nonostante si fossero aggiudicati l'asta.

Sui siti posti sotto sequestro oggi campeggia la scritta: "Nucleo Polizia Tributaria Milano - Gruppo Tutela Mercato Beni e Servizi - Operazione Knocked Down - dominio sottoposto a sequestro per violazione agli artt. 640 c.p. e 4 co 4/bis Legge 401/89".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here