Bea Systems rileva Appeal Virtual Machine

La società di San Jose ha acquistato, per una somma ancora ignota, uno specialista del mondo delle Java virtual machine.

Bea Systems ha utilizzato la cornice privilegiata della sua annuale
user conference, che si tiene in questi giorni a San Diego
(California), per annunciare l’acquisizione di Appeal Virtual Machines
Ab. I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti ma di
certo si sa che il vendor californiano punta, con questa mossa, a
migliorare il supporta della piattaforma di integrazione applicativa
WebLogic sulle architetture Intel.
La società rilevata sviluppa Java
virtual machine (Jvm), ovvero software in grado di convertire il codice
Java il quello utilizzato da una specifica piattaforma hardware. Il
prodotto di punta della realtà acquisita, JRockit, permette di eseguire
applicazioni Java sui grandi server aziendali e verrà utilizzato per
garantire a WebLogic il supporto di piattaforme multiple e, in
particolare, delle architetture Intel a 32 e 64 bit.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here