Banda larga: se ne parla il prossimo anno

Così il ministro Scajola oggi, a margine delle giornate marconiane. In finanziaria non ci sono risorse da destinare al broadband.

Non c'è la banda larga nella Finanziaria. Lo ha confermato oggi il ministro per lo Sviluppo Economico Claudio Scajola, intervenendo a un convegno dedicato alle celebrazioni del centenario marconiano.

In questa fase, è la sostanza delle sue dichiarazioni, non ci sono i margini nè le risorse da destinare allo sviluppo del broadband in Italia.

Per stabilire l'entità e le modalità dell'intervento pubblico sulla banda larga bisognerà dunque attendere l'inizio del prossimo anno, è la promessa del ministro, convinto che l'intervento pubblico si renderà necessario nelle zone nelle quali i privati non investiranno, non considerandole remunerative.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here