Asus interpreta il Media center

Anche Asus cede alla tentazione Windows Media Center 2005. È infatti in arrivo il primo notebook della società taiwanese dotato del sistema operativo Microsoft per l’intrattenimento domestico. Si tratta del modello W2700V, che tra le sua caratteristich …

Anche Asus cede alla tentazione Windows Media Center 2005. È infatti in
arrivo il primo notebook della società taiwanese dotato del sistema operativo
Microsoft per l'intrattenimento domestico. Si tratta del modello W2700V, che tra
le sua caratteristiche vanta un display da 17” panoramico.


Definito dal costruttore “stazione multimediale
portatile”
, grazie al sintonizzatore Tv integrato, offre la
possibilità guardare e registrare programmi televisivi, guardare film e album
fotografici oppure ascoltare musica. In questo senso, il computer è dotato di
una sezione audio che include un subwoofer built-in pensato per ricreare
effetti paragonabili a quelli di un sistema 5.1
. Per chi in ogni caso
desidera collegare il notebook al proprio impianto Home Theater di casa, ASUS
W2700V mette a disposizione anche un¹uscita digitale S/PIDIF. Tutte queste
operazioni possono essere gestite tramite telecomando.


Basato sull'ultima generazione della piattaforma mobile Intel Centrino, ASUS
W2700V integra processori Pentium M fino a 770 (2,13GHz) con 2 MB di cache di
secondo livello, hard disk fino a 100 GB e adattatore Intel PRO/Wireless
2915ABG. Inoltre, il notebook supporta lo standard PCI Express e fino a 2GB di
memoria di tipo dual-channel DDR-II SDRAM. La sezione video è gestita dal chip
Ati Mobility Radeon X700 che può fare affidamento su 128 MB di memoria DDR.
Completa la dotazione hardware un masterizzatore DVD-Double
Layer Super Multi che permette di archiviare sui supporti a doppio strato fino a
8,5 GB di dati.


Ricca la sezione inerente le interfacce di comunicazione: comprende
connessione Bluetooth e Wi-Fi (802.11a/b/g), quattro porte USB 2.0, una porta
VGA mini D-sub 15-pin per monitor esterno, una S-Video, una porta a raggi
infrarossi (IrDA), un modem integrato V.92 con connettore RJ-11, uno slot PCMCIA
di tipo II, porta Firewire IEEE 1394, Gigabit LAN ed il Card Reader 4 in 1
compatibile con le più diffuse schede di memoria.


Considerato l'impiego casalingo, Asus ha curato il design, cercato di fare il
possibile per coniugare il look con la portabilità: il compromesso raggiunto ha
portato a un notebook del peso di 3,3 Kg, uno dei più leggeri
nella sua categoria.


Come tutti i più recenti notebook di ASUS, anche la nuova serie W2700V è
dotata della tecnologia proprietaria Power 4 Gear+, che in modalità automatica
ottimizza le prestazioni e la durata della batteria cambiando la velocità in
relazione al carico di lavoro del sistema, mentre in modalità manuale permette
all¹utente di scegliere tra differenti opzioni in base alle proprie esigenze.


Corredato da una borsa per il trasporto e da un telecomando
per la gestione di tutte le funzioni multimediali, ASUS W2700V sarà in vendita
entro il mese di giugno con prezzi al pubblico a partire da 2.399 Euro Iva
inclusa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here