AbiWord – Gestione testi open source, in italiano e aperta al Web

Problema Gestire documenti di testo in formato standard con un programma gratuito e disponibile anche per Linux Soluzione AbiWord è un programma open source per lavorare con file DOC, DOCX, ODT, RTF, disponibile per Windows, Linux e Mac

AbiWord è un programma di gestione testi open source esistente da anni.
Tra le sue caratteristiche c'è il fatto che legge e scrive i file DOC
creati con Microsoft Word. Esistono versioni del programma anche per Linux e
Mac OS X, per cui utilizzandolo si può lavorare con i documenti di testo
nel formato più diffuso al mondo in qualsiasi computer.

La sua finestra di lavoro è del tutto analoga a quella di Microsoft
Word 2003. In pratica, quando lo si lancia in esecuzione ci si ritrova davanti
la pagina vuota con i righelli in alto e a sinistra e le stesse voci di menu
a cui si è abituati: File, Modifica, Visualizza
e così via. Anche i nomi dei comandi nei menu a discesa sono del tutto
analoghi, se non identici, il che facilita notevolmente il compito a chi comincia
a lavorare con l'applicazione.

AbiWord, però, non si ferma a replicare le funzioni del programma Microsoft.
Diverse delle caratteristiche aggiuntive tengono conto del fatto che molti lavorano
mentre sono collegati in Internet. A loro favore vengono formiti collegamenti
a siti di servizi online e la possibilità di condividere documenti, utile
soprattutto per chi fa parte di gruppi di lavoro. Buona parte di queste funzioni
sono presenti nelle voci dei menu Strumenti e Collaborate.

Nel primo si trovano comandi che attivano ricerche di termini in Internet eseguite
grazie a organizzazioni come Google e Wikipedia. Per utilizzarli, è sufficiente
selezionare qualche parola e lanciare la ricerca. Il risultato viene fornito
in una pagina Web che si apre automaticamente nella finestra del browser predefinito.
Un'altra utile funzione permette di collegarsi direttamente a siti di traduzioni
online come BabelFish e Freetranslation.

Per chi svolge attività in gruppi di lavoro, c'è la possibilità
di collaborare con altri utenti a distanza tramite i servizi di https://abicollab.net.
Il sito è gestito dallo stesso gruppo che si occupa dello sviluppo di
AbiWord e offre un servizio Internet gratuito per la condivisione di file di
testo. Lavorando con il programma, quindi, si può aprire una connessione
con gli archivi online per salvare file o aprire quelli che sono stati inviati
in precedenza. In pratica si lavora con un disco di Rete direttamente in Internet.

Per utilizzare i servizi di AbiCollab è sufficiente registrarsi gratuitamente
nel sito con un indirizzo di posta elettronica valido e una password. Agli utenti
viene fornita anche la possibilità di collaborare con altre persone per
lavorare contemporaneamente sullo stesso documento di testo.

Tornando ad AbiWord, oltre ai file DOC nella versione corrente il programma
riesce a leggere e a scrivere diversi altri formati di file di testo, comunque
diffusi. Per esempio, lavora con i DOCX di Microsoft Word 2007 e gli ODT, il
formato standard XML basato su Open Document Format utilizzato da anni in OpenOffice.
In aggiunta, apre direttamente i file EML dei messaggi di posta elettronica
e quelli SXW delle versioni precedenti di OpenOffice. Durante l'installazione,
si può scegliere di aggiungere diverse funzioni opzionali, tra cui le
Clip Art, un Equation Editor e i Templates, modelli
predefiniti da utilizzare per velocizzare la creazione di documenti di testo
con aspetto professionale.

La lingua dell'interfaccia viene scelta sempre nella fase iniziale. Tipicamente
si imposta l'italiano, ma sono presenti circa una decina di lingue. Per
il controllo ortografico si possono installare più dizionari. Anche qui,
oltre l'inglese e l'italiano sono disponibili un'altra ventina
di dizionari in altre lingue, che vengono installati automaticamente prelevando
i relativi file direttamente da Internet.

Carta
d'identità
Software: AbiWord
Categoria: Lavoro
Versione: Open Source
Lingua: Italiano
S.O. Windows XP, Vista, 7
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here